free site creation software

Arrocata ai piedi del Monte Sellaro, sul costone di roccia che sovrasta il profondo canyon del Caldanello, Cerchiara vanta origini nobili e remote (dal 1500 fu Ducato della famiglia Pignatelli). Già nel periodo Bizantino (X sec.) si parlava di questo borgo - chiamato Circlarium - baricentro di un'area monastica di grande importanza. 

Cerchiara è anche nota come "Città del Pane". Qui infatti si produce il pane artigianale osservando l'antica tradizione del lievito madre e della cottura a legna. Al "Pane di Cerchiara", a cui è stato riconosciuto il marchio De.C.O., è dedicato un museo realizzato in un antico mulino del 1800, sito nei vicoletti del centro storico. Al suo interno si possono trovare attrezzi dell’epoca, vecchie macine e raffigurazioni della vita contadina, risalenti a tempi in cui il grano veniva trebbiato e portato al mulino per ottenere la farina, elemento alla base della cucina mediterranea. Presso le accoglienti trattorie di Cerchiara è possibile degustare i piatti tipici della cucina tradizionale.


Located at the foot of Monte Sellaro, on the rocky ridge overlooking the deep canyon of the Caldanello, Cerchiara boasts noble and remote origins (from 1500 it was the Duchy of the Pignatelli family). Already in the Byzantine period (10th century) there was talk of this village - called Circlarium - the center of gravity of a monastic area of ​​great importance.

Cerchiara is also known as "City of Bread". Here, in fact, homemade bread is produced by observing the ancient tradition of mother yeast and wood-burning. A museum built in an old mill of 1800, located in the alleys of the historic center, is dedicated to the "Pane di Cerchiara", to which the De.C.O. brand has been recognized. Inside you can find tools of the time, old millstones and depictions of peasant life, dating back to times when wheat was threshed and taken to the mill to obtain flour, an element at the basis of Mediterranean cuisine.

At the cozy restaurants of Cerchiara you can taste the typical dishes of traditional cuisine.

Centro storico e Castello

uno scenario medioevale

Le stradine di questo borgo medioevale conservano i segni della sua storia. Camminando nei vicoli si sente ancora oggi l'odore del pane fatto in casa appena sfornato. Nella parte più antica del paese si trovano i ruderi del  Castello normanno, il cui primo impianto risale al 300 d.c. Fu il centro amministrativo di questo paese (un tempo tra i più popolati dell'Alto Jonio) e successivamente dimora delle famiglie nobili (tra cui i Pignatelli). Fanno parte del patrimonio storico-artistico di Cerchiara  la chiesa di S. Antonio con l'anneso convento degli Osservanti (XVII sec.), la chiesa di S. Giacomo (XV sec.), rifatta in stile barocco nel XVIII secolo e la chiesa di S. Pietro apostolo, in stile rinascimentale. 

The narrow streets of this medieval village retain the signs of its history. Walking in the alleys you can still smell the smell of freshly baked homemade bread. In the oldest part of the country there are the ruins of the Norman Castle, whose first plant dates back to 300 AD. It was the administrative center of this town (once among the most populated in the Upper Ionian) and subsequently home to noble families (including the Pignatelli). The church of S. Antonio with the annexed convent of the Observants (XVII century), the church of S. Giacomo (XV century), rebuilt in Baroque style in the XVIII century and the church are part of the historical-artistic heritage of Cerchiara. of St. Peter the Apostle, in Renaissance style.

Santa Maria delle Armi

un santuario dell'XI secolo

Il Santuario di Santa Maria delle Armi (dal greco Tōn armōn ossia "delle grotte”) è tra i più pregevoli complessi monumentali di origine medioevale della Calabria. Luogo di preghiera e meditazione, alle pendici del Monte Sellaro, da secoli meta di sentiti pellegrinaggi. Il maestoso complesso, incastonato nella roccia, lascia senza parole per il suo splendore e per l’ affascinante scenario nel quale è immerso. La sua festa religiosa cade il 25 Aprile, dal 1846, a seguito di una grazia ottenuta dagli abitanti di Cerchiara per intercessione della Madonna.

The Sanctuary of Santa Maria delle Armi (from the Greek Tōn armōn or "of the caves") is one of the most valuable monumental complexes of medieval origin in Calabria. A place of prayer and meditation, on the slopes of Mount Sellaro, for centuries a destination for heartfelt pilgrimages. The majestic complex, set in the rock, leaves you speechless for its splendor and for the fascinating scenery in which it is immersed. Its religious feast falls on April 25, from 1846, following a grace obtained by the inhabitants of Cerchiara through intercession of the Madonna.

Grotta delle Ninfe

una piscina con acqua sulfurea

Secondo la mitologia greco-romana, la grotta, in cui sgorgano le preziose acque termali, rappresentava la dimora nascosta in cui era custodito il leggendario talamo di Calipso, che secondo il racconto dell’Odissea avrebbe sedotto Ulisse tentando di sviarlo dal suo viaggio di ritorno ad Itaca. La grotta prende dunque il nome dalle Ninfe Naiadi. Al di là della mitologia, ritrovamenti archeologici dimostrano che in antichità queste terme erano frequentate dai Sibariti. E' tra le maggiori terme naturali della Calabria e le acque sulfuree sgorgano dal cuore della grotta ad una temperatura di 30°. Nelle sue profondità si formano fanghi noti per le loro proprietà terapeutiche e per la cura delle pelle.

According to Greek-Roman mythology, the cave, in which the precious thermal waters flow, represented the hidden residence in which the legendary thalamus of Calipso was kept, which according to the story of the Odyssey would have seduced Ulysses trying to divert him from his return journey in Ithaca. The cave therefore takes its name from the Naiad Nymphs. Beyond mythology, archaeological finds show that in ancient times these spas were frequented by the Sibariti. It is among the major natural spas in Calabria and the sulphurous waters flow from the heart of the cave at a temperature of 30 °. In its depths, muds are formed, known for their therapeutic properties and for skin care.

FOLLOW US